lunedì 28 luglio 2014

Impara l'arte e ... usala per ridere!

Post  semiserio assolutamente stupido di un blog semiserio  assolutamente stupido di un'adolescente semiseria  assolutamente stupida.

Come da copione, credo che anche quest'anno inizierò i compiti delle vacanze durante la seconda settimana di Settembre: è sempre stato così e non cambierò certamente abitudine durante le ultime vacanze scolastiche.
Le ultime. Già. ( Se questa frase fosse una foto, gli hashtag sarebbero qualcosa come #comepassailtempo #nostalgia e altra roba del genere).


L'ho scritto perchè ultimamente sono insta-dipendente. Pubblico foto, modifico foto, scatto foto, recupero foto vecchie e le uso come nuove, riciclo foto, adocchio foto, a proposito vi piace la mia foto? Vi piace la mia gallery di foto? Sì. Ho ripetuto foto tante volte quante in in Italia viene ucciso un congiuntivo, solo che la mia ripetizione è di proposito. Ah, questo è il mio profilo instagram dove pubblico le foto.



Tornando a noi, non essendo ancora arrivata ad Agosto, è comprensibile che io non abbia ancora aperto libro.
Essendo, però, amante dell'arte, ho deciso di vedere quali compito ci aveva assegnato la prof.
Stando a ciò che devo aver scritto sul mio diario in un giorno di noia o di ansia dell'ultima settimana scolastica ( non mi ricordavo neanche che ci fosse stata assegnata anche storia dell'arte) ho da studiare qualche opera di Leonardo, come la Gioconda e L'ultima cena.

Essendomi ricordata di essermi imbattuta in alcune immagini su Tumblr, ed essendo una persona seria come ho già detto all'inizio, ho deciso di farle vedere anche a voi. 

Con amore, arte ed ironia, parafrasando il film.


















Per rimanere in tema di opere d'arte storpiate dall'umorismo ( anche se poco hanno a che fare con i miei compiti estivi), tempo fa su Tumblr trovai anche questa.



Nessun commento:

Posta un commento