sabato 12 settembre 2015

Odi et amo, quando finisce una saga

Avete presente l'amore per la Fitzpatrick che avete provato nei tre primi libri, terribilmente romantici e avvincenti?
Bene, scordatevelo. Inizierete a odiarla e a domandarvi perchè è così crudele. Ma poi continuete ad amarla.

Odi et amo, diceva Catullo.

E piangerete. Oh, se piangerete leggendo questo libro: l'ultimo angelo e ultimo libro della saga.
Divorerete ogni virgola, ogni punto, ogni maiuscola, ogni frase con gli occhi e il cuore sentirà l'irrefrenabile desiderio di scoprire il finale. La fine di una saga, ma non quella di un amore, quello fra Nora e Patch, che, anzi, fra alti e bassi che neanche sullo Shock del Rainbow Magicland, si consoliderà diventando impossibile da sciogliere. E proprio l'amore, con l'amicizia, è alla base di tutta la saga, compreso questo incredibile finale.

Anche stavolta fanart, ma vi lascio anche una foto (che ho pubblicato su instagram) della lettera che Patch scrive a Nora e che si trova sulla quarta di copertina.
'Guai a te se la leggi prima di aver finito il libro! Pena: tortura!'  Dio, l'affetto con cui le mie amiche mi offrono consigli è pari alla mia voglia di studiare, lol).


Attenzione. Può avere effetti collaterali: un incredibile senso di vuoto interiore, specialmente se lo finisci durante uno di quei finesettimana grigi e cupi da passare a casa e specialmente se non hai un tuo Patch che ti tiri un po' su di morale. 



Titolo: L'ultimo angelo
Titolo originale: Finale
Autore: Becca Fitzpatrick
Casa editrice: Piemme
Prezzo: *mi hanno prestato il libro, mi informo e vi faccio sapere*

Nessun commento:

Posta un commento