sabato 23 luglio 2016

Caravaggio Experience

Caravaggio Experience: questo il titolo della mostra virtuale aperta il 24 Marzo e che si concluderà il 3 Luglio al Palazzo delle Esposizioni di Roma.

Un viaggio per vivere ciò che ha vissuto il genio pittorico italiano, dapprima affrontando il suo percorso stilistico, per poi giungere a quello realmente compiuto da Caravaggio geograficamente parlando.

Luce, naturalismo, teatralità e violenza: queste sono le quattro caratteristiche che hanno distinto Michelangelo Merisi da tutti gli altri artisti del suo tempo. Ognuna di esse viene introdotta calando un sipario sulla precedente e viene espressa tramite opere e ricostruzioni che più dimostrano la sua presenza.

Si apre, per concludere, un suggestivo viaggio in cui l'osservatore, tramite spostamenti su una cartina geografica dell'epoca o con un ideale spostamento in mezzo al mare, visiterà i luoghi dell' artista da Milano a Roma, da Napoli in Sicilia, fino a Malta e, dove trovò la morte, a Porto Ercole.


Al piano superiore del Palazzo delle Esposizioni ( visitabile gratuitamente il primo mercoledì del mese dagli under 30), si entra in un mondo antico e artistico, un vero e proprio tuffo nella vita e nell'opera dell'artista lombardo. 

In 50 minuti grazie a 33 proiettori, sarà possibile entrare in contatto con gran parte delle opere e con particolari di esse per scoprire dettagli ai quali non era mai stata posta abbastanza attenzione ed emozioni che erano sempre state celata, forse durante una lezione scolastica.



La prima impressione che ne ho avuto quando ho preso visione della mostra è, senza dubbio, stata quella di associarla a Van Gogh Alive, la prima mostra virtuale che ho avuto il piacere di visionare quasi esattamente un anno fa a Firenze, nella chiesa di Santo Stefano al Ponte. 
Se, però, la mostra dedicata a Van Gogh era localizzata in un'unica grande sala, per quella sul Caravaggio, non fermatevi alla prima sala! L'esperienza continua in molte altre ( generalmente molto meno affollate della prima), come un cammino artistico che si concluderà solo una volta giunti all'uscita.

Nessun commento:

Posta un commento